Scala Europea del Pericolo di Valanghe
Adottata in Austria, Francia, Germania, Italia, Scozia, Spagna e Svizzera.

Pericolo Stabilità del manto nevoso Probabilità di distacco di valanghe
Debole Il manto nevoso è in generale ben consolidato e stabile Il distacco è generalmente possibile solo con un forte sovraccarico su pochissimi pendii ripidi estremi. Sono possibili solo piccole valanghe spontanee (cosidetti scaricamenti)
Moderato Il manto nevoso è moderatamente consolidato su alcuni pendii ripidi, per il resto è ben consolidato Il distacco è possibile soprattutto con un forte sovraccarico sui pendii ripidi indicati. Non sono da aspettarsi grandi valanghe spontanee
Marcato Il manto nevoso presenta un consolidamento da moderato a debole su molti pendii ripidi Il distacco è possibile con un debole sovraccarico soprattutto sui pendii ripidi indicati. In alcune situazioni sono possibili valanghe spontanee di media grandezza e, in singoli casi, anche grandi valanghe
Forte Il manto nevoso è debolmente consolidato sulla maggior parte dei pendii ripidi Il distacco è probabile già con un debole sovraccarico su molti pendii ripidi. In alcune situazioni sono da aspettarsi molte valanghe spontanee di media grandezza e, talvolta, anche grandi valanghe
Molto Forte Il manto nevoso è in generale debolmente consolidato e per lo più instabile Sono da aspettarsi numerose grandi valanghe spontanee, anche sul terreno moderatamente ripido

Sovraccarico:

Definizioni:


Questo è un documento proveniente dall'internet server di Treviso Emergenza