Taxi sanitario

Definizione

Per Taxi sanitario si intendono i trasporti di pazienti che non richiedono assistenza sanitaria ma che non possono, a causa delle condizioni cliniche, utilizzare i normali mezzi di trasporto.
In questo ambito rientrano quindi i ricoveri non urgenti (ordinari e in day hospital), le dimissioni dall'ospedale, il trasporto per l'esecuzione di prestazioni ambulatoriali.

Scarica la guida per l'utente in formato pdf (144 Kb)

Ricoveri programmati

Sono svolti gratuitamente, con ambulanze dell'ULSS o convenzionate, i ricoveri presso l'ospedale competente per territorio.
La Centrale Operativa riceve la richiesta telefonica di trasporto dall'utente e la inserisce nel sistema informatizzato di prenotazione.
Quando il ricovero deve essere effettuato in una precisa fascia oraria è necessario che la prenotazione sia effettuata con qualche giorno di anticipo sulla data prevista.
Il numero telefonico per le prenotazioni è 0422.405050

Il servizio è gratuito per l'utente se il medico di famiglia o il medico curante ospedaliero certificano la necessità clinica dell'ambulanza

Se l'utente desidera essere ricoverato in un ospedale diverso da quello territorialmente competente, il servizio viene svolto dal SUEM solo compatibilmente con le altre esigenze operative servizio; l'onere economico è sempre a carico dell'utente.

Visite e accertamenti

Il servizio viene garantito, con ambulanze dell'ULSS o con mezzi convenzionati, esclusivamente agli utenti che devono recarsi presso i presidi dell'ULSS 9: per i trasporti in altre sedi, ospedaliere e non, l'utente deve rivolgersi a servizi privati.
Il servizio deve essere prenotato con alcuni giorni di anticipo al N. 0422.405050

Questi servizi sono a carico dell'utente, anche se questi è esente ticket; è possibile ottenre l'esenzione dal pagamento solo in alcuni casi particolari.

Dimissioni

E' gratuito per l'utente il trasporto richiesto dal Reparto presso il comune di residenza (o in un comune all'interno dell'ULSS di residenza) sia a domicilio che presso strutture di degenza non ospedaliere.
Il medico curante ospedaliero deve certificare che le condizioni cliniche del paziente non consentono il trasporto con mezzi diversi dall'ambulanza.
La richiesta viene inoltrata direttamente dal reparto dove il paziente è ricoverato per via telematica

Le dimissioni vengono svolte in orario pomeridiano e devono essere richieste dal reparto entro le ore 12:30 del giorno stesso; qualora per particolari esigenze sia necessario svolgere il servizio al mattino, la richiesta deve pervenire entro le ore 9:00 del mattino precedente.

Trasporti per cure all'estero

Il servizio NON viene svolto dal SUEM, l'utente deve rivolgersi privatamente ad altri operatori.

I pazienti che sono stati autorizzati dall'ULSS a recarsi all'estero per cure a carico del Servizio Sanitario Nazionale possono ottenere successivamente il rimborso delle spese sostenute per il trasporto in ambulanza.

Orario di svolgimento dei servizi