Un progetto per il soccorso

Fino al 1974 a Treviso il soccorso alla popolazione era garantito dalla Croce Rossa Italiana. Da quell'anno l'Ospedale di Treviso assunse in proprio la gestione del servizio, dapprima in collaborazione con la CRI e quindi autonomamente. Nel resto della provincia il soccorso sanitario è stato garantito dagli ospedali competenti per territorio, che agivano autonomamente, con livelli di assistenza diversi tra loro.
Nel 1986 il II Servizio di Anestesia e Rianimazione avviò un progetto di ristrutturazione ed ampliamento del Servizio Ambulanze dell'Ospedale di Treviso, ispirato alle più avanzate realizzazioni in ambito europeo, che ha portato progressivamente alla realizzazione di un vero e proprio servizio di emergenza sanitaria.
Tappe fondamentali del processo di ristrutturazione sono stati la crescita professionale del personale, il rinnovamento del parco ambulanze, la realizzazione di una centrale operativa, la disponibilità del medico rianimatore sul territorio, l'istituzione del servizio di elisoccorso.
Sulla base dei successivi progetti regionali, l'esperienza è stata progressivamente estesa a tutti gli ospedali della provincia, con l'intento di giungere ad un eguale livello di assistenza su tutto il territorio.


Il SUEM

Il SUEM, Servizio di Urgenza ed Emergenza Medica, è la struttura che garantisce in tutto il territorio della Regione Veneto il soccorso sanitario urgente alla popolazione. E' organizzato in sette centrali operative provinciali ed è attivabile attraverso il numero unico nazionale per l'emergenza sanitaria 118
Treviso Emergenza è il Servizio di Urgenza ed Emergenza Medica per la provincia di Treviso e costituisce un vero e proprio sistema per la gestione di tutte le emergenze sanitarie. Il servizio copre un'area di 18.630 km quadrati, con una popolazione di 750.000 abitanti, servita da 7 ospedali, riuniti in 3 Unità Locali Socio Sanitarie.
La Centrale Operativa Provinciale è il cuore del sistema, ed è localizzata presso l'ospedale di Treviso.
Al sistema fanno capo 13 basi ambulanze, ubicate presso gli ospedali, i servizi di Pronto Soccorso e le sedi della Croce Rossa Italiana, nonchè le stazioni del Soccorso Alpino di Crespano del Grappa e Vittorio Veneto.
Treviso Emergenza garantisce tutti i servizi sanitari di emergenza, i trasporti interospedalieri con ambulanza, i servizi di taxi sanitario.


pagina verificata il giorno 17/2/2006