eMedicine World Medical Library
Palpitazioni in portatore di pacemaker


Risposta
Tachicardia Pacemaker-mediata (PMT), con pacing ventricolare a 110 bpm (programmed maximal track rate): fu consultato un cardiologo la PMT fu interrotta con l'applicazione di un magnete. Il pacemaker fu riprogrammato per estendere la frequenza refrattaria postventricolare atriale (PVARP) per prevenire ulteriori episodi di PMT
L'ECG e' tratto dalla fig.2 dell'articolo di eMedicine sul malfunzionamento del pacemaker disponibile su http://www.emedicine.com/med/topic1704.htm

Caso
Un uomo di78 anni si presenta al Dipartimento di Emergenza per l'improvvisa palpitazioni e vertigini. Il paziente ha un'anamnesi di ipertensione ben controllata. Nega di avere dolore toracico; due settimane prima e' stato sottoposto al posizionamento di un pacemaker per il trattamento di un blocco completo.

Indizio
La frequenza cardiaca e' 110 bpm, la pressione arteriosa e' 150/95. Nota gli spikes del pacemaker prima del QRS



Author
Michael Zevitz, MD, and Chakri Yarlagadda, MD
Finch University of Health Sciences/The Chicago Medical School
and and St Elizabeth Hospital
eMdicine Editor
John Vozenilek, MD
Division of Emergency Medicine,
Evanston Northwestern Healthcare

Translation
Paolo Rosi, MD



Torna all'indice dei casi

Copyright 2002 by eMedicine.
All Rights Reserved.
Re-printed with permission.
Riproduzione autorizzata - Tradotto da Treviso Emergenza senza modifiche