eMedicine World Medical Library
Uomo con andatura zoppicante


Risposta
Stroke: Il paziente ha segni di uno stroke recente, confermato dalla TAC. Le alterazioni ECG sono scomparse in una settimana, mentre i dosaggi dei markers cardiaci sono sempre rimasti negativi. Fino al 57% dei pazienti con ictus ed al 71% dei pazienti con emorragia subaracnoidea possono avere anomalie ECG in assenza di patologia coronarica. I reperti ECG piu' caratteristici sono onde T grandi positive o profondamente invertite, come in questo caso. Un prolungamento del QTc e onde U prominenti sono presenti frequentemente.

Reference: Chou TC: Electrocardiography in Clinical Practice: Adult and Pediatric. 8th ed. Philadelphia, Pa: W.B. Saunders Company; 1996:547-52.

Modificazioni meno frequenti sono la depressione del segmento ST o un sovraslivellamento che puo' simulare un'ischemia miocardica o un sovraslivellamento diffuso che puo' simulare quello di una pericardite acuta.
In casi rari, il paziente presenta onde Q anomale che possono essere erroneamente confuse con le modificazioni presenti nelle patologie cardiache organiche; tuttavia, questa condizione deve essere considerata nella diagnosi differenziale.
La patogenesi delle anomalie ECG nelle patologie del SNC e' attribuita all'alterazione del tono simpatico che influisce sulla ripolarizzazione ventricolare.

Reference: Abildskov JA, Miller K, Burgess MJ, et al: The electrocardiogram and the central nervous system. Prog Cardiovasc Dis 1970(13):210.

Caso
Un uomo di 83 anni si presenta 3 ore dopo aver sviluppato difficolta' di parola e un'improvvisa andatura zoppicante mentre camminava. Non lamenta dolore toracico. La frequenza cardiaca e' 96 bpm, la pressione arteriosa e' 220/113 mmHg, la frequenza respiratoria 21 rpm, la temperatura corporea e' 36.3 C.

Indizio
Considera la presentazione clinica e correlala con l'ECG, che indica un ritmo sinusale normale di frequenza 92 bpm, deviazione assiale sinistra e intervalli normali. Profonde T invertite sono presenti in II, III, aVF, V5 e V6. Una grande T positiva e' presente in V2, e sono presenti onde Q in III e aVF.


Author
Basmah Safdar, MD
Editor
John Leung, MD
Yale University- Yale New Haven Hospital

Translation
Paolo Rosi, MD



Torna all'indice dei casi

Copyright 2002 by eMedicine.
All Rights Reserved.
Re-printed with permission.
Riproduzione autorizzata - Tradotto da Treviso Emergenza senza modifiche