I bambini della scuola materna in Centrale Operativa

Le lezioni di primo soccorso

Alla scuola materna "G. Appiani" di Treviso è stato messo a punto un programma mirato di primo soccorso rivolto ai bambini in età prescolare. L'idea è nata dalla direttrice della scuola materna, Wally Grada, e da Grazia Bennati, volontaria della Croce Rossa di Treviso che da anni cura i programmi di educazione della Croce Rossa Giovanile (CRIG) nelle scuole della provincia di Treviso. Da più di dieci anni ormai questi corsi si rivolgono a bambini delle scuole elementari e medie, a cui viene fornito anche un apposito testo a disegni, ma sino ad ora non erano mai stati estesi a bambini così piccoli, che non sanno ancora leggere e scrivere ed hanno una capacità di attenzione più limitata. Nel corso ideato da Grazia Bennati e Wally Grada la conoscenza degli argomenti trattati viene acquisita mediante giochi, disegni e molta manualità, partendo dal presupposto che i bimbi di questa età (5-6 anni) non possono solo ascoltare ma hanno bisogno di "fare le cose", di esserne gli attori.

Le lezioni hanno uno schema preciso: si parte da la descrizione fatta dai bambini stessi attraverso un disegno raffigurante una situazione di pericolo come un incidente o una caduta; segue poi l'esercitazione pratica durante la quale i piccoli allievi simulano la situazione prima osservata, poi descritta con le loro parole ed infime "vissuta" e affrontata con i comportamenti corretti

Ci si limita a fare quello che mezzi e l'età degli allievi consentono, come ad esempio medicare una ferita, fermare un'epistassi, soccorrere una persona che sviene con manovre adatte; gli argomenti trattati in questi mesi di lezione hanno riguardato: comportamenti da tenere in caso di incidente stradale e relativa attivazione dei soccorsi, trattamento delle ferite, delle epistassi, delle scottature, di piccole fratture, svenimenti e malori in genere. Le lezioni conclusive hanno avuto come campo di interesse la protezione civile, per fornire ai piccoli il senso dell'auto-protezione in caso d terremoto, alluvione, incendio.

Come attivare i soccorsi

L'argomento più ostico è stato senza dubbio quello riguardante come e quando attivare i soccorsi e come memorizzare il numero dell'emergenza 1-1-8: a Treviso da anni non si parla più di centodiciotto ma di uno-uno-otto, proprio pensando alla possibilità di farlo memorizzare ai bambini.

A questo scopo è stato consegnato ai bambini un disegno strutturato come un percorso predefinito da completare unendo con trattini i numeri tra loro, facendo così apparire sul foglio il numero dell'emergenza 1-1-8.

Il numero campeggia sullo sfondo del simbolo internazionale "H", all'interno del quale sono anche illustrate alcune delle emergenze pił gravi e il comportamento da assumere in tali casi, che i bambini possono colorare.

Nella realizza zione di questo lavoro sono stati usati gli stessi colori del logo "Treviso Emergenza 1-1-8" per una immediata memoria visiva. Al termine del lavoro i bambini hanno dimostrato di conoscere perfettamente il numero e di sapere in che casi utilizzarlo.

La visita all'1-1-8!!

Wally Grada e Grazia Bennati hanno pensato che per completare il corso fosse opportuno far conoscere ai bambini la struttura che si nascondeva dietro a tale numero telefonico.

Treviso Emergenza ha accolto con entusiasmo questa richiesta, perchè nonostante le visite di scolaresche siano frequenti, per la prima volta era possibile valutare le reazioni di bambini così piccoli; temevamo che potessero in qualche modo spaventarsi alla vista delle ambulanze, mentre in realtà si sono dimostrati attenti e interessati al lavoro che viene svolto, e per nulla intimoriti.

Il bilancio dell'iniziativa è senza dubbio positivo, al punto che secondo noi dovrebbe diventare parte integrante dei programmi didattici: i bambini hanno dimostrato di poter imparare sin da piccoli a comporre un numero di soccorso, e ciò è una garanzia oltre che per loro anche per noi adulti.

Per informazioni e commenti:
Grazia Bennati
monitore Croce Rossa Italiana di Treviso
monitore Protezione Civile Provincia di Treviso
tel. 0422-234284.