AMB002|2.0|1299|PR

Trasporto dei familiari del paziente

0.0 Informazioni su questo documento

0.1 Tipo documento
Protocollo

0.2 Classificazione
Non Classificato - libera diffusione

0.3 Destinatari
tutto il personale delle ambulanze

0.4 Campo di applicazione
servizi di soccorso e di trasporto

0.5 Esclusione
Nessuna

0.6 Prima stesura
data: marzo 98 - autore: PR

0.7 Revisioni
data: dicembre 99 - autore: PR

0.8 Approvazione
Responsabile Medico

0.9 Riferimenti normativi
nessuno


1.0 Principio

L'utente ha il diritto di essere accompagnato ed assistito da un familiare durante tutto il percorso terapeutico, compreso il soccorso ed il trasporto in ambulanza, ed i familiari hanno il diritto di accompagnarlo ed assisterlo.


L'esercizio di questi diritti può essere limitato solo qualora potesse compromettere l'erogazione delle cure.

La presenza di un familiare fin dalle prime fasi del ricovero può essere utile per la raccolta dell'anamnesi e per collaborare con il personale nell'assistenza e nella sorveglianza


2.0 Comportamento nei confronti dei familiari

2.1 Quando l'utente viene caricato a bordo dell'ambulanza il personale deve sempre informarsi se i familiari desiderano accompagnarlo sull'ambulanza, o se viceversa preferiscono recarsi in ospedale con mezzi propri

2.2 Di norma il familiare prende posto nel compartimento sanitario, salvo i casi in cui la sua presenza non sia di ostacolo all'erogazione dell'assistenza, nel cui caso il familiare prende posto in cabina guida a fianco dell'autista


3.0 Eccezioni

3.1 E' opportuno invitare i familiari a NON prendere posto sull'ambulanza quando l'utente versa in condizioni critiche che richiedono assistenza intensiva durante il trasporto

3.2 L'eccezione di cui al punto 3.1 NON vale quando il familiare non dispone di mezzi propri con cui raggiungere in tempi brevi l'ospedale: in questi casi il familiare deve viaggiare sull'ambulanza


4.0 Precauzioni

4.1 Tutti i trasportati devono indossare le cinture di sicurezza, sia in cabina guida che nel vano sanitario

4.2 Ai familiari che preferiscono utilizzare il mezzo proprio deve essere raccomandato di NON seguire l'ambulanza che utilizza i dispositivi di emergenza e di guidare con prudenza.


AMB002|2.0|1299|PR

questo è un documento HTML stampato dall'internet server di Treviso Emergenza
Solo l'originale elettronico è autentico - Le copie stampate devono intendersi per sola consultazione

Copyright Treviso Emergenza - Tutti i diritti riservati