Problematiche di Educazione e Addestramento

Semplificazione L'addestramento al BLS deve essere semplificato per consentire agli studenti di concentrarsi sull'apprendimento delle manualità fondamentali della CPR.

La complessità delle sequenze e la PRECISIONE RICHIESTA per eseguirle contribuiscono a diffuse difficoltà di apprendimento

NESSUNA EVIDENZA SUPPORTA L'ESIGENZA DI UN TRAINING RIGOROSO COME METODO PER MIGLIORARE LA SOPRAVVIVENZA

"Uno studio ha dimostrato che gli studenti che hanno guardato da soli un video di 34 minuti concentrato su un'unica azione (CPR ad un soccorritore) ha ritenuto più informazioni e manualità che gli studenti che hanno seguito un corso di 4 ore su più azioni".

Obiettivi dei corsi Immediatamente dopo un corso BLS e in qualsiasi momento entro un anno dopo, il soccorritore che incontra una persona priva di coscienza dovrebbe essere in grado di:
  1. Ricoscere l'incoscienza o le altre situazioni di emergenza in cui è indicata la rianimazione
  2. Attivare i soccorsi al momento appropriato della sequenza
  3. Garantire l'apertura della bocca
  4. Provvedere una ventilazione adeguata a provocare il sollevamento del torace
  5. Provvedere appropriate compressioni toraciche adeguate a generare un polso carotideo palpabile
  6. Eseguire le tecniche in maniera sicura per il soccorritore, la vittima e gli astanti
  7. se l'uso dell'AED è parte del corso, saperlo usare in sicurezza, correttamente e nella sequenza appropriata
Target Si raccomanda un importante sforzo di "reclutamento" tra:
  • i familiari e gli assistenti che assistono neonati e bambini a rischio
  • i familiari e gli assistenti di adulti a rischio di morte cardiaca improvvisa, specialmente le coppie anziane

Il training al BLS pediatrico per chi si prende cura di bambini, comprendendo genitori, insegnanti, baby-sitters.

Istruzione mediante video Sistemi validati di apprendimento sono metodi efficaci per convogliare le abilità iniziali della CPR ma solo per familiari motivati e personale di assistenza.(Classe IIb)

L'utilizzo di video senza manichini o feedback dell'istruttore non è in grado di ottenere un adeguato livello di abilità dopo il training iniziale (Classe Indeterminata, non raccomandato).

L'addestramento pratico seguito da un istruttore dopo un video di istruzioni è una strategia primaria per l'educazione del soccorritore laico (Classe IIa)

CPR nelle scuole L'insegnamento nelle scuole è una potente strategia educativa
Valutazione La valutazione è critica sia per gli studenti che per gli istruttori, ed ha diversi scopi:
  • aiutare gli studenti a identificare le aree da approfondire
  • aiutare gli istruttori a identificare gli studenti che richiedono maggior aiuto
  • aiutare gli istruttore a identificare i topics migliorare
  • supportare gli sforzi a migliorare la qualità dei corsi
  • fornire ai partecipanti maggiori motivazioni
Variabilità I corsi devono essere FLESSIBILI riguardo a formato e presentazione, per venire incontro alle caratteristiche dei partecipanti

Gli obbiettivi e la valutazione devono invece essere costanti.