Corpo estraneo nelle vie aeree

Epidemiologia La morte per CE nelle vie aeree e' una causa di morte relativamente infrequente (1,2 morti per 100.000 contro 1,7 per annegamento, 16,5 per incidente stradale e 198 per ischemia miocardica

L'ostruzione delle vie aeree NON e' problema comune durante l'annegamento; le manovre di rimozione del CE non sono indicate per l'annegato, perche' possono essere dannose e ritardare la RCP.

Identificazione L'ostruzione puo' essere PARZIALE o TOTALE; nell'ostruzione parziale la vittima puo' avere una ventilazione buona o scadente

Nell'ostruzione parziale a buona ventilazione, la vittima e' cosciente e tossisce; fino a quando e' in grado di respirare incoraggiarla a tossire.

La vittima con ostruzione parziale e ventilazione scadente, e quella con ventilazione buona che pero' peggiora rapidamente devono essere trattate come l'ostruzione completa
I segni di ventilazione scadente sono:

  • tosse debole e inefficace
  • narici che si chiudono durante l'inalazione
  • dispnea ingravescente
  • possibile cianosi

Nell'ostruzione COMPLETA la vittima:

  • e' incapace di parlare, respirare e tossire
  • puo' stringersi il collo con pollici e indici ("universal distress signal")
  • non c'e' movimento d'aria
Chiedere alla vittima se sta tossendo; se annuisce, chiederle di parlare: se non parla e' presente un'ostruzione completa
Intervento La maggior parte delle Societa' nazionali raccomanda una delle seguenti:
  • compressione addominale (Heimlich)
  • compressione toracica
  • percussione del dorso
Al momento il livello di evidenza dell'efficacia di queste metodiche e' molto basso

La manovra d Heimlick e' raccomandata:

  • per il soccorritore laico nell'adulto COSCIENTE (> 8 anni di eta')
  • per il soccorritore laico nei bambini (1 - 8 anni)
  • per il professionista anche nel paziente NON COSCIENTE, per adulti e bambini
La manovra NON e' indicata sotto un anno di eta'

L'European Resuscitation Council raccomanda che la manovra iniziale sia costituita da cinque percussioni del dorso tra le scapole, eseguite con il palmo della mano, seguite da 5 compressioni addominali; se inefficaci, continuare alternando 5 percussioni dorsali e 5 compressioni addominali

Per evitare complicanze evitare di eseguire la manovra di Heimlich comprimendo sullo xifoide

Heimlich nel paziente cosciente
  • mettersi in piedi dietro la vittima
  • chiudere una mano a pugno
  • appoggiare il pugno dal lato del pollice sull'addome del paziente, tra le costole e abbastanza distante dalla punta dello xifoide
  • aggangiare il pugno con l'altro mano
  • comprimere con forza e rapidamente all'indietro e verso l'alto
  • ripetere fino a espulsione del CE o fino a quando la vittima non diventa incosciente
  • quando la vittima diventa incosciente il soccorritore laico deve iniziare la RCP
  • quando interviene un soccorritore professionale deve eseguire la manovra di Heimlich per paziente non cosciente

Nella donna in gravidanza avanzata, la manovra puo' essere eseguita al centro dello sterno, distante dall'estremita' inferiore

Paziente incosciente L'insegnamento della manovra non e' piu' raccomandato per il soccoritore laico (cl IIb)
Al soccorritore laico deve essere raccomandato di rimuovere eventuali corpi estranei presenti in bocca controllandone la presenza ogni volta che apre la bocca per eseguire l'insufflazione

Intervento del soccorritore professionale nel paziente con ostruzione da CE che DIVENTA incosciente:

  1. attivare i soccorsi
  2. mettere la vittima supina
  3. aprire la bocca e ispezionare con le dita la cavita' orale
  4. provare la RA; se il torace non si alza riposizionare la testa e riprovare
  5. se ancora inefficace, distendere le gambe della vittima, mettersi a cavalcioni
  6. eseguire la manovra di Heimlich fino a 5 volte
  7. se inefficace ripetere i passi da 2 a 4 fino a quando la RA non e' efficace o sono disponibili procedure piu' avanzate (laringoscopia, Magyll)
  8. quando il CE e' rimosso, valutare la presenza di respirazione e di segni di circolo, e se necessario eseguire la RCP

    Per eseguire la manovra di Heimlich:

    • mettere il palmo di una mano contro l'addome
    • mettere l'altro mano sopra la prima
    • premere rapidamente l'addome verso l'alto

    La pinza di Magyll deve essere utilizzata solo se il CE e' visibile; puo' essere il laringoscopio, ma il suo impiego da parte di personale non addestrato e' inaccettabile

    Intervento del soccorritore professionale nel paziente RINVENUTO incosciente:

    1. attivare i soccorsi
    2. aprire le vie aeree
    3. eseguire la RA; se il torace non si alza riposizionare la testa e riprovare
    4. se ancora inefficace, distendere le gambe della vittima, mettersi a cavalcioni
    5. eseguire la manovra di Heimlich fino a 5 volte
    6. aprire la bocca e ispezionare con le dita la cavita' orale
    7. se inefficace ripetere i passi da 2 a 4 fino a quando la RA non e' efficace o sono disponibili procedure piu' avanzate (laringoscopia, Magyll)
    8. quando il CE e' rimosso, valutare la presenza di respirazione e di segni di circolo, e se necessario eseguire la RCP